Via Giovanni Da Monte, 2
26013 – Crema (CR)

Seguici su
Facebook

 

Corso utilizzo PAD

Croce Verde Crema  >  Corsi per i volontari  >  Corso utilizzo PAD

Descrizione del corso

La Croce Verde Città di Crema svolge in collegamento con la AAT di Cremona corsi PAD (Public Access Defibrillattion) che sono rivolti a tutti i cittadini che desiderano imparare le manovre di rianimazione cardiopolmonare (RCP) e nel contempo intendano acquisire l’abilitazione all’utilizzo di un Defibrillatore SemiAutomatico (DAE), nel quadro di un progetto all’interno di associazioni sportive, gruppi di Protezione Civile etc…

Il corso ha l’obiettivo di trasmettere un protocollo di intervento che consenta di riconoscere e di attivare il soccorso in caso di arresto cardiaco e di supportare le funzioni vitali (respiro e circolo), anche attraverso l’uso del Defibrillatore Semiautomatico (DAE). Tutto questo fino all’arrivo del personale di soccorso qualificato.

Ill corso prevede una parte teorica e una pratica, in cui il cittadino potrà praticare le manovre di rianimazione studiate in teoria e potrà esercitarsi sull’utilizzo del DAE.

Al termine del corso (5 ore) è previsto un esame che porterà al rilascio di un attestato a certificazione del percorso svolto e della conoscenza acquisita del protocollo BLSD (Basic Life Support and Defribrillation).
L’attestato ha valenza su tutto il territorio regionale e prevede corsi di aggiornamento biennali.

Durata:
La durata del corso è di 5 ore

Croce Verde Crema - Corso utilizzo pad

Domande Frequenti

Come si entra in associazione?

Dopo aver frequentato il corso di primo soccorso teorico pratico di 42 ore e di 120 ore.

Quanto costa essere volontario?

Ogni volontario versa una volta all’anno una quota di rinnovo iscrizione (attualmente 20€).

La divisa è fornita gratuitamente dall’Ente, pur rimanendo di proprietà dell’Associazione.

Cosa fa il volontario in associazione?

Si occupa del soccorso di emergenza 118, del trasporto di handicappati e disabili, del trasporto dei pazienti dializzati e dell’assistenza dei pazienti che vengono ricoverati o dimessi dalle strutture sanitarie. Una mano viene richiesta nella conduzione quotidiana dell’Ente: mantenimento del decoro dei locali, pulizia e ripristino del materiale di soccorso.

A chi si rivolge il volontario per la “routine”?

Per ogni settore esiste un responsabile: dei volontari, degli automezzi, della sede, del servizio civile etc…

Quanto tempo deve dedicare il volontario all’Associazione?

L’addetto al trasporto sanitario dovrà fare almeno 15 ore di presenza mensili.
Il soccorritore esecutore 118 corso autisti dovrà dedicare almeno 20 ore mensili.

Esiste qualche forma di gerarchia?

Tutti siamo Volontari della Croce Verde di Crema, con pari dignità, ma con obblighi e doveri stabiliti dallo Statuto. Come in tutte le associazioni esiste un Consiglio eletto dall’assemblea dei Soci, presieduto da un presidente che gestisce l’amministrazione dell’Ente.

Esistono altre forme di coinvolgimento?

Sì, esistono volontari di supporto che svolgono mansioni di segreteria o si dedicano al buon funzionamento logistico dell’associazione.

Si può diventare volontario anche senza fare soccorso di emergenza 118?

Certo, la presenza del volontario è forse ancora più preziosa negli ambiti che non riguardano l’emergenza.

Esistono dei requisiti per partecipare ai corsi?

Essere maggiorenni.

Esiste un esame alla fine di questa preparazione?

Per il corso di Addetto al trasporto sanitario:
test + prova pratica di BLSD presso la nostra sede

Per il corso di Soccorritore esecutore 118:
test + prove pratiche da sostenere in AAT di Cremona

Per maggiori informazioni sulle attività di formazione scrivi a formazione@croceverdecrema.com oppure visita la pagina contatti

open

Guardia Medica – Tel. 116 117